Ti trovi in:

Home » Aree tematiche » Distretto famiglia » Distretto Famiglia

Presentazione

Immagine decorativa

Il 24 ottobre 2012 è stato sottoscritto l’accordo volontario di area per favorire lo sviluppo  del Distretto Famiglia della Rotaliana Königsberg.

La Provincia Autonoma di Trento, a seguito dell’approvazione in data 10 luglio 2009 delLibro Bianco sulle politiche familiari e per la natalità, ha lanciato il modello del “DistrettoFamiglia” orientato a coinvolgere attori pubblici e privati per realizzare un territorio sensibile, accogliente e attrattivo per le famiglie, capace di accrescerne il benessere.

Il “Distretto Famiglia” è un circuito economico e culturale, a base locale, all’interno del quale attori diversi per ambiti di attività e finalità operano con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la famiglia e in particolare la famiglia con figli.

Il “Distretto Famiglia” consente di attivare, con il coinvolgimento degli attori del territorio, laboratori sulle politiche familiari per sperimentare ed implementare modelli gestionali e organizzativi, sistemi tariffari atti a promuovere il benessere familiare, sostenendo il capitale sociale e relazionale del territorio.

I primi firmatari sono stati la Provincia Autonoma di Trento, la Comunità Rotaliana Königsberg , la Consigliera di Parità, il comune di Lavis, il comune di Mezzolombardo, il comune di Mezzocorona, l’Istituto comprensivo di Mezzolombardo, la Cassa rurale di Mezzocorona, il Consorzio turistico Piana Rotaliana Königsberg, il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina di San Michele all’Adige, l’Expo Mezzocorona, la Famiglia cooperativa di Mezzocorona e San Michele all'Adige, la Famiglia cooperativa di Roveré della Luna, l’Azienda Agricola Roncador Valentino di Mezzolombardo, la Gelateria Serafini di Lavis.

A questo primo gruppo di soggetti responsabili via via si stanno affiancando nuovi parters che, con sempre maggiore dinamicità, vanno ampliando e sviluppando, un Distretto Famiglia sempre più attivo e vitale per la comunità.

 In coerenza con le disposizioni contenute nella L.P. n. 1 del 2011 recante “Sistema integrato delle politiche strutturali per la promozione del benessere familiare e della natalità”, il Distretto Famiglia della Rotaliana Königsberg, attraverso il coinvolgimento e la partecipazione di tutte le organizzazioni che condividono i medesimi obiettivi, intende realizzare e diffondere il benessere familiare tramite il rafforzamento del sistema dei servizi e delle iniziative per le famiglie.

 Tali obiettivi sono perseguiti attraverso un programma di lavoro condiviso e rinnovato ogni anno da tutti gli attori coinvolti che si impegnano a realizzare servizi, attività e iniziative volte al miglioramento del benessere famigliare.

 Un territorio sempre più “a misura di famiglia” questo l'obiettivo del Distretto Famiglia. Sfogliando le pagine del sito ad esso dedicate si potranno trovare non solo le normative, i disciplinari e i programmi di lavoro, ma anche le informazioni relative alle attività degli aderenti e tutte le iniziative che il nostro territorio saprà esprimere.

 

Alessia Gabrielli

Assessora alla Cultura, Istruzione e Turismo

della Comunità Rotaliana Königsberg

Accordo volontario di area per favorire lo sviluppo del "Distretto Famiglia" nella Comunità Rotaliana-Königsberg.

Immagine decorativa

L'Accordo vuole rafforzare il rapporto tra politiche familiari e politiche di sviluppo economico, evidenziando che le politiche familiari non sono politiche improduttive, ma sono “investimenti sociali” strategici, che sostengono lo sviluppo del sistema economico locale, creando una rete di servizi tra le diverse realtà presenti sul territorio.