Ti trovi in:

Presentazione generale del Servizio Mensa coordinato dall’Ufficio Istruzione della Comunità Rotaliana – Königsberg (ente capofila della gestione associata del servizio istruzione della Comunità Rotaliana e della Paganella):

https://www.icmezzocorona.it/index.php/l-istituto/notizie/318-nuova-gestione-mensa

http://icmezzolombardopaganella.it/index.php/genitori/comunicazioni/168-gestione-associata-servizio-istruzione-e-assistenza-scolastica

https://www.iclavis.it/index.php/organizzazione/servizi/mensa/1100-cambio-gestione-servizio-refezione-scolastica-2

DAL 01/09/2018 LE COMUNITA' ROTALIANA KÖNIGSBERG E DELLA PAGANELLA IN UN'OTTICA DI ULTERIORE MAGGIOR VICINANZA TERRITORIALE ALLE SEDI SCOLASTICHE PRESENTI SUI PROPRI TERRITORI, HANNO COSTITUITO UNA NUOVA GESTIONE ASSOCIATA PER LA FUNZIONE DELEGATA DELLA COMPETENZA RELATIVA AL DIRITTO ALLO STUDIO (ente capofila di questa nuova gestione associata la Comunità Rotaliana – Königsberg.

Altre informazioni

Funzione delegata del Diritto allo Studio - Servizio Istruzione e Assistenza Scolastica

Ristorazione scolastica

 Il Servizio mensa scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado è fornito in 14 mense scolastiche - mediante la gestione del pasto di mezzogiorno sulla base di contratti con ditte/cooperative/enti specializzati, la fornitura dei buoni pasto, la dotazione di attrezzature, arredi ed utensili e loro manutenzione, il convenzionamento con i Comuni d'ambito per la gestione dei locali mensa e l'attività delle commissioni mensa istituite presso i Consigli di Istituto, per favorire la frequenza scolastica ed assicurare la funzionalità e la attiva partecipazione alle attività didattiche.

Gli studenti possono essere ammessi al servizio di mensa scolastica sulla base di un regime di agevolazione tariffaria, esclusivamente per la frequenza delle attività didattiche pomeridiane curricolari.

In relazione al continuo incremento del numero degli alunni frequentanti il servizio di mensa scolastica, prima dell'inizio di ciascun anno scolastico vengono contattate le Amministrazioni comunali proprietarie dei locali, in modo da coordinare gli interventi della Comunità con quelli dei Comuni per garantire un servizio di mensa sempre più efficiente e igienicamente sicuro.

folder

Risto3 in qualità di gestore delle mense scolastiche, per ogni utente affetto da patologie o portatore di allergie alimentari, previa richiesta on line corredata da certificato medico, si impegna a fornire a proprie spese menù alternativi.

All’indirizzo: https://www.dietescuole.it tutte le informazioni utili e le modalità per la richiesta di tali menù alternativi/diete speciali.

La Comunità non prenderà in considerazione certificati medici in cui siano indicate le diete in modo generico senza la prescrizione dettagliata degli ingredienti da utilizzare o non utilizzare.
In particolare, Risto3 dovrà attrezzarsi, senza ulteriori oneri a carico della Comunità e degli utenti, per la preparazione dei pasti senza glutine, utilizzando prodotti conformi al Regolamento CE n. 41/2009 e ss.mm., relativo alla composizione e all'etichettatura dei prodotti alimentari adatti alle persone intolleranti al glutine. Al riguardo ogni punto cottura adotta uno specifico "regolamento per la cucina senza glutine", facilmente consultabile da ogni operatore.

La stessa attenzione e cura è adottata per qualsiasi altro tipo di menù alternativo.

In caso di ingredienti/alimenti facilmente deperibili o con la data di scadenza a breve termine, le cuoche sono autorizzate a conferire nei rifiuti gli ingredienti/alimenti non appena giunti a scadenza, ancorché non utilizzati.

Ancora, nei casi determinati da motivazioni di carattere religioso o di scelta di una alimentazione vegetariana, previa richiesta on line, motivata e consegnata ad inizio di ogni anno scolastico, Risto3 è obbligata a fornire, in sostituzione del pasto previsto dal menù del giorno, un menù alternativo, la cui composizione sarà concordata con la Comunità.

In particolare per le motivazioni di carattere religioso, ad esempio per la religione islamica, si fornisce la seguente indicazione: eliminare carne di maiale e sostituirla con carne bianca o rossa, pesce o uova. Ci sono 12 menù codificati per le principali diete speciali e alternative.

Se per cucinare il primo piatto del menù sono previsti come ingredienti gli alimenti non permessi, il pasto deve essere composto da pasta o riso conditi con pomodoro. Il personale di cucina dovrà essere idoneamente edotto. Ci sono 12 menù codificati per le principali diete speciali e alternative.

Per la preparazione dei menù alternativi, per accertate intolleranze od allergie alimentari o di alimenti alternativi per ragioni etico-religiose vengono messe in atto procedure documentate atte a gestire il rischio di cross - contaminazione durante la preparazione e somministrazione dei pasti.

Risto3 è inoltre tenuta a fornire un menù alternativo sostitutivo, la cui composizione sarà concordata con la Comunità, nelle situazioni particolari o di emergenza segnalate dall'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari. 

Menù stagionali e regimi alimentari particolari: è attivo il sito mobile : https://www.dietescuole.it (apre il link in una nuova finestra), il portale che Risto 3, gestore del servizio di ristorazione scolastica nelle mense della Comunità Rotaliana – Königsberg e Comunità della Paganella per il periodo 1° settembre 2018 – 30 giugno 2019, ha attivato per consentire di consultare in modo facile e veloce tutte le notizie relative alla ristorazione scolastica nelle scuole elementari e medie. All'interno del sito alunni, genitori, insegnanti e interessati al servizio potranno visionare il menù per le scuole elementari e medie proposto giornalmente a scuola e tenersi aggiornati su tutte le novità e gli eventi in calendario, oltreché visionare le modalità per la richiesta di regimi alimentari particolari.

Per quanto riguarda i menù per le scuole superiori della nostra Comunità (Istituto superiore "Martino Martini" di Mezzolombardo) è invece possibile visionare gli allegati sotto riportati.

Si rinvia alla sezione generale "Documenti Ufficio Istruzione: documenti, modulistica e altri allegati" del servizio mensa: http://www.comunitarotaliana.tn.it/Aree-tematiche/Istruzione-e-Assistenza-scolastica/Documenti-di-interesse/Documenti-Ufficio-Istruzione-Rotaliana

Servizio erogato per favorire la frequenza delle istituzioni scolastiche e formative ed assicurare la partecipazione degli studenti alle attività didattiche pomeridiane curricolari obbligatorie nel limite del monte ore annuale.

Ufficio Istruzione

L'Ufficio Istruzione che si occupa di gestire tutto quanto utile per la gestione associata Rotaliana e Paganella, in termini generali:

organizza il servizio mensa a favore degli studenti degli Istituti Comprensivi e degli Istituti Secondari Superiori presenti sul territorio. In particolare il servizio mensa è attivato per favorire la frequenza degli studenti alle attività didattiche curricolari obbligatorie;

provvede all’erogazione di assegni di studio agli studenti residenti in provincia di Trento, per la copertura, anche parziale, di spese documentate.

Funzioni dell’Ufficio Istruzione della Comunità Rotaliana – Königsberg (ente capofila della gestione associata del servizio istruzione della Comunità Rotaliana e della Paganella):

L’ufficio Istruzione organizza il servizio di mensa scolastico e si occupa di:

  • assegnare ad ogni studente il numero massimo pasti acquistabili nel corso dell’anno scolastico;
  • verificare eventuali incongruenze nella tariffa assegnata;
  • controllare il corretto uso del servizio da parte degli studenti;
  • informare in merito all’organizzazione del servizio, e della gestione di diete speciali;
  • informare in merito al Capitolato d’Appalto;
  • predisporre gli acquisti per il corretto funzionamento delle mense (stoviglie, attrezzature e arredi);
  • raccogliere le richieste di rimborso del credito avanzato per gli alunni/studenti che terminano il loro percorso scolastico o che si trasferiscono in scuole fuori dal territorio della Comunità Rotaliana – Königsberg.